42 anni, necessari consigli dagli esperti.

Il forum giusto per chi si sta avvicinando a questo fantastico sport e non sa bene come iniziare.
LordSamuel
Messaggi: 22
Iscritto il: 08/01/2018, 21:43

42 anni, necessari consigli dagli esperti.

Messaggio da LordSamuel » 09/01/2018, 17:49

Sono passato nella sezione apposita per presentarmi e adesso vi pongo alcune domande sperando che mi togliete alcuni dubbi.

Spero di non annoiarvi ma vorrei farvi un sunto per come sono arrivato a voi.

Non linciatemi per cosa sto per scrivere. :lol: :roll:

Per un favore fatto un amico mi sono ritrovato un longboard regalato o almeno è quello che lui mi ha detto...cioè che era un longboard. Il longoboard in questione è questo https://www.decathlon.it/longboard-begi ... 79425.html

La mia bimba di 7 anni vuole fare skate è così sapendo che da Decathlon non ci sono cose fenomenali sono andato in un negozio qui a Roma e su consiglio del negoziante gli ho acquistato uno skate per andare successivamente a fare un corso su rampe etc. Questo è quello che lei vorrebbe fare, per il momento sta sotto casa a provare ad andare su e se la cava bene in quanto ascolta molto ciò che gli si dice. Sono a digiuno di skate come dicevo ma almeno come tenere i piedi su per iniziare, come darsi una spinta e successivamente girare il piede avanti per averlo parallelo all'altro, glielo spiegato e lei fa ciò che gli ho detto ma stop. Non voglio dirgli di più perchè preferisco che sia un istruttore che con la sua esperienza può dargli un metodo e vorrei evitare di dargli impostazioni sbagliate visto che manco io le sò.

Quando gli ho acquistato lo skate in negozio mi sono portato dietro il longboard e subito ho visto la faccia del negoziante tra lo schifiato e il deluso ma ho raccontato che mi è stato regalato e lo scopo mio è solo ed esclusivamente far compagnia a mia figlia quando usa lo skate. Nient altro. Mi basta potergli far compagnia così vedendo qualcuno al suo fianco che fa qualcosa lei ci prova e si sente più sicura. Mi basta poter andare sulla pista ciclabile con lei, mi basta andare al mare e fare delle passegiate. Faccio già kitesurf e arrampicata libera e ho li i miei momenti di adrenalina poi chi sà ma per il momento non voglio mettere troppa carne al fuoco.

Li in negozio mi hanno cambiato i gommini perchè a suo dire erano inchiodati. Effettivamente adesso risponde molto meglio. Appena l'ha girato mi ha detto " e ma questo non è un longboard perchè ha gli attacchi verso l'interno mentre, vedi questi qui, sono longoboard veri e hanno gl'attacchi verso l'esterno". Ci sono rimasto un po perchè pensavo ad una sola fatta da un amico, anche se era un regalo, mentre leggendo la vostra guida mi pare di aver capito che anche che l'attacco è di tipo classico è pur sempre un longboard?

Ad ogni modo Domenica siamo stati ad una ciclabile vicino a casa 5km lei con la bici e io con lo skate e mi sono divertito tantissimo in alcuni tratti c'erano alcune pendenze e me le sono fatte tutti con il cuore in gola dicendomi ad ogni metro "mò mi stampo", "mò mi faccio male", "mò come mi fermo se nà formica mi passa davanti?". Fortunatamente è andata bene!

A questo punto volevo chiedere a voi, anche se ho capito che non digerite le zozzerie che vende Decathlon credete che possa continuare ad andare su questo longboard con le premesse che vi ho fatto prima? O è necessario avere un longboard di marche blasonate?

Volendo provare qualcosina di più piccolo e meglio "trasportabile", sempre per fare passeggiate posso prendere uno skate di questo tipo o secondo voi è da evitare? https://www.decathlon.it/skate-yamba-cr ... 52532.html o questo https://www.decathlon.it/longboard-fish ... 57620.html

Ho letto questo post e a me questa cosa non mi è ancora chiara viewtopic.php?f=14&t=11148&hilit=decath ... =10#p68619 e cioè il piede dominante.
Io sullo skate metto il piede destro avanti e con il sinistro spingo. Il mio piede destro è il primo piede che alzo se mi metto davanti ad un gradino. Mi sembra di aver capito che dovrei fare al contrario? Mettere il piede destro dietro e quello sinistro avanti? Così facendo per me non c'è verso. Già solo a mette per primo il piede sinistro sulla tavola mi sento instabile e insicuro, cosa che non accade se metto il piede destro come primo piede.

va bhè per ora basta che mi sembra già di aver scritto un' epopea.
Ultima modifica di LordSamuel il 10/01/2018, 11:38, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Marlon Sbando
Messaggi: 637
Iscritto il: 11/05/2015, 9:50
Sponsor: The Owl Longboards
Team: Hillz Beastz Crew
Località: Asti
Contatta:

Re: 42 anni, necessari consigli dagli esperti.

Messaggio da Marlon Sbando » 09/01/2018, 18:45

Bella Samuel!
Vediamo se riesco a toglierti un po' di dubbi....
- Il Longboard come termine si riferisce esclusivamente alla tavola di legno, i trucks sono un'altra componente e non hanno nulla a che fare con la definizione del mezzo. Tavola e trucks non sono saldati insieme, non sono un pezzo unico che definisce la natura della tavola. Il fatto che il negoziante ti abbia detto una roba del genere la dice lunga sulla confusione che regna sovrana su questo sport! :lol: :lol:

- Il fatto di cambiare i cuscinetti di per sé non cambia nulla a livello di "feeling" con la tavola, per migliorare quello dovresti cambiare i gommini. Con un set di gommini buoni anche il peggiore dei truck migliora parecchio.

- Per quello che vuoi fare tu potresti tenerti il set della Decathlon cambiando appunto solo i gommini. Per comprarne un'altro più piccolo non prenderlo da decathlon!!! Affidati piuttosto a un artigiano tipo Witko Longboards (lo trovi sul forum!).

- Da quello che dici il tuo piede dominante è il destro, quindi devi mettere il destro avanti, punto! Per spingere dovresti usare il piede sinistro, ma puoi usare anche il destro ("Mongo").

- Ultimo ma non per importanza DEVI IMPARARE IL FOOTBRAKE per rallentare o fermarti così la prossima volta che accompagnerai tua figlia sulla ciclabile non sarai in preda al panico a ogni dislivello! :D :D
"Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si slida!"

LordSamuel
Messaggi: 22
Iscritto il: 08/01/2018, 21:43

Re: 42 anni, necessari consigli dagli esperti.

Messaggio da LordSamuel » 09/01/2018, 19:55

Ciao Marlon e grazie dei consigli.

Bene, per ora mi tengo questo qui della Decathlon, per quello che ci devo fare....

Per il tuo consiglio di non prendere quello piccolo da Decathlon a cosa è dovuto? Io lo prendevo sempre per utilizzarlo per accompagnare mia figlia e fare qualche pista ciclabile e lungo mare. Niente acrobazie. Per il prezzo a cui li danno via, dubito che un artigiano possa darti qualcosa....se mai na pacca sulla spalla! Sbaglio?

Il Footbrake ,fermarmi con un piede a terra, riesco a farlo però in discesa 5% ho evitato di frenare con il piede perchè andavo giù bello spedito e non me la sono sentita. Forse devo imparare quell'altro metodo di frenata ( perdonatemi non ricordo il nome) dove vedo che viene usato frequentemente alla fine di una discesa?

Avatar utente
@le
Messaggi: 56
Iscritto il: 08/05/2017, 12:34

Re: 42 anni, necessari consigli dagli esperti.

Messaggio da @le » 11/01/2018, 0:33

Le derapate usate per fermarsi o rallentare si chiamano slide e qui già trovi un pò di dritte niente male in merito:

http://forum.longboarditalia.com/vi ... 66

http://forum.longboarditalia.com/vie ...

In queste stesse pagine potrai leggere che "la differenza" parlando di tavole "sta nell'averla oppure no".
Non so quanto sei alto o grosso ma fossi in te prenderei qualcosa di puù grande di un penny,anche solo per andarci in giro con la tua bimba.
Io ne ho preso un long completo da uno dei tanti artigiani nostrani che conosco grazie ad un'altra disciplina.
Si chiama Algal Board e da lui ho preso la tavola con la quale sto imparando.
Come ti scrive Marlon, intanto un buon legno è già un buon inizio mentre truck,ruote e gommini potrai cambiarli in seguito in base alle tue esigenze.Io ho speso 120 euro per un primo equipaggiamento che uso tutt'ora anche per andare in piazzetta a prendere il pane e andarsene in giro per il paese con 42 anni con le rotelle sotto i piedi é impagabile.

LordSamuel
Messaggi: 22
Iscritto il: 08/01/2018, 21:43

Re: 42 anni, necessari consigli dagli esperti.

Messaggio da LordSamuel » 11/01/2018, 12:48

Ieri sono stato di nuovo alla pista ciclabile per provare il longboard dopo che avevo pulito i cuscinetti. Bhè sicuramente il rotolamento è più veloce. I gommini erano stati già cambiati in negozio (mi ero sbagliato inizialmente avevo scritto cuscinetti al posto di gommini)

Chiedo di nuovo alcune delucidazioni in merito al piede dominante perche da quello che scrive qui un utente " guardando video e tutorial ho scoperto che il piede con il quale sarebbe corretto spingere e' il cosidetto piede dominante cioè il piede che spontaneamente utilizzi per iniziare a salire una scala e che non sempre corrisponde alla mano dominante;" e dal video "Le basi" che dice chiaramente che il piede dominante e cioè quello che si mette per primo nel gradino sarà il piede con cui ci si dovrà spingere. Ecco io faccio tutto l'inverso dunque sbaglio?
@le ha scritto:
11/01/2018, 0:33
Le derapate usate per fermarsi o rallentare si chiamano slide e qui già trovi un pò di dritte niente male in merito:

http://forum.longboarditalia.com/vi ... 66

http://forum.longboarditalia.com/vie ...

In queste stesse pagine potrai leggere che "la differenza" parlando di tavole "sta nell'averla oppure no".
Non so quanto sei alto o grosso ma fossi in te prenderei qualcosa di puù grande di un penny,anche solo per andarci in giro con la tua bimba.
Io ne ho preso un long completo da uno dei tanti artigiani nostrani che conosco grazie ad un'altra disciplina.
Si chiama Algal Board e da lui ho preso la tavola con la quale sto imparando.
Come ti scrive Marlon, intanto un buon legno è già un buon inizio mentre truck,ruote e gommini potrai cambiarli in seguito in base alle tue esigenze.Io ho speso 120 euro per un primo equipaggiamento che uso tutt'ora anche per andare in piazzetta a prendere il pane e andarsene in giro per il paese con 42 anni con le rotelle sotto i piedi é impagabile.

non ho capito la prima riga, io la tavola c'è l'ho con pure le rotelle attaccate. :lol:

puoi indicarmi quale hai preso tu di longboard?

Avatar utente
@le
Messaggi: 56
Iscritto il: 08/05/2017, 12:34

Re: 42 anni, necessari consigli dagli esperti.

Messaggio da @le » 11/01/2018, 14:10

Nel senso che già averne una per imparare è buona cosa. Per prenderne una migliore o più specifica c'è sempre tempo. La mia è modello "Jito". Se vai sulla pagina Fb di Algal vedi cosa propone.

LordSamuel
Messaggi: 22
Iscritto il: 08/01/2018, 21:43

Re: 42 anni, necessari consigli dagli esperti.

Messaggio da LordSamuel » 11/01/2018, 22:13

pensandoci...........che dite la prendo? Come stabilità e controllo sarà un passo avanti? https://www.juckerhawaii.it/JUCKER-HAWA ... OKU-Flex-2

Avatar utente
Witko Longboards
Messaggi: 1140
Iscritto il: 07/09/2014, 12:47
Sponsor: Witko Longboards

Re: 42 anni, necessari consigli dagli esperti.

Messaggio da Witko Longboards » 15/01/2018, 0:10

LordSamuel ha scritto:
11/01/2018, 22:13
pensandoci...........che dite la prendo? Come stabilità e controllo sarà un passo avanti? https://www.juckerhawaii.it/JUCKER-HAWA ... OKU-Flex-2
Si, bhe, sicuramente rispetto al Decatlhon è un grosso passo in avanti. Io però, seppur consigliando la Jucker che è un'ottima marca entry level e non solo (la rivendo e ho avuto sotto mano il dancer Koa, il surfskate Pono, i truck Rugged e ruote varie), non la riterrei adattissima come upgrade.

La ritengo, quel modello lì intendo, proprio come prima tavola, e non seconda.

Poi se ritieni che per un bel po' non rifarai altri upgrade importanti allora prendila, i truck sono ottimi, gommini un po' duretti ma a quello si deve rimediare comunque in base al peso, cuscinetti ok. Il deck e basta non l'ho mai tenuto, ma ritengo che a quel prezzo troverai poco con quelle caratteristiche.
Tavole Labirinto - snowboard fatti a mano: https://tavolelabirinto.weebly.com

LordSamuel
Messaggi: 22
Iscritto il: 08/01/2018, 21:43

Re: 42 anni, necessari consigli dagli esperti.

Messaggio da LordSamuel » 15/01/2018, 9:42

Witko Longboards ha scritto:
15/01/2018, 0:10
LordSamuel ha scritto:
11/01/2018, 22:13
pensandoci...........che dite la prendo? Come stabilità e controllo sarà un passo avanti? https://www.juckerhawaii.it/JUCKER-HAWA ... OKU-Flex-2
Si, bhe, sicuramente rispetto al Decatlhon è un grosso passo in avanti. Io però, seppur consigliando la Jucker che è un'ottima marca entry level e non solo (la rivendo e ho avuto sotto mano il dancer Koa, il surfskate Pono, i truck Rugged e ruote varie), non la riterrei adattissima come upgrade.

La ritengo, quel modello lì intendo, proprio come prima tavola, e non seconda.

Poi se ritieni che per un bel po' non rifarai altri upgrade importanti allora prendila, i truck sono ottimi, gommini un po' duretti ma a quello si deve rimediare comunque in base al peso, cuscinetti ok. Il deck e basta non l'ho mai tenuto, ma ritengo che a quel prezzo troverai poco con quelle caratteristiche.
Grazie dei consigli.

Alla fine ho preso questa https://www.juckerhawaii.it/JUCKER-HAWA ... UEO-CRUISE, vediamo quando arriva com'è. I gommini li devo comunque cambiare?

Avatar utente
Witko Longboards
Messaggi: 1140
Iscritto il: 07/09/2014, 12:47
Sponsor: Witko Longboards

Re: 42 anni, necessari consigli dagli esperti.

Messaggio da Witko Longboards » 15/01/2018, 11:11

Dipende dal tuo peso (non mi pare di averlo letto nel thread)

Io ad esempio peso circa 70 kg, e gommini 90A per me sono duri per carving/cruising. Di solito giro con 85-87A (poi dipende molto, a volte ho il periodo doppio barrel, quindi un duro ancora sotto).
Tavole Labirinto - snowboard fatti a mano: https://tavolelabirinto.weebly.com

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti