VideoCorso di Longboard - Le basi

Il forum giusto per chi si sta avvicinando a questo fantastico sport e non sa bene come iniziare.
Avatar utente
Dave Violenza
Amministratore
Messaggi: 614
Iscritto il: 22/09/2010, 15:22
Team: Longboarditalia
Località: Australia
Contatta:

VideoCorso di Longboard - Le basi

Messaggio da Dave Violenza » 04/09/2011, 15:50

Ecco finalmente pronta la prima puntata del VideoCorso di longboard, tralasciando la mia voce agghiacciante credo sia un buon prodotto, in un panorama di informazioni poco chiare e video di scarsa qualità questa serie vuole essere un punto di riferimento per chi vuole imparare questo sport.

Consigli e critiche ben accette anche perchè il prossimo è sul primo slide, se devo correggere il tiro meglio saperlo prima :D


Avatar utente
Dave Violenza
Amministratore
Messaggi: 614
Iscritto il: 22/09/2010, 15:22
Team: Longboarditalia
Località: Australia
Contatta:

Re: VideoCorso di Longboard - Le basi

Messaggio da Dave Violenza » 04/09/2011, 15:52

SCRIPT

1. Equipaggiamento

Iniziamo subito col parlare dell' equipaggiamento di sicurezza so che non è il più allegro degli argomenti ma ciononstante è molto importante.
Di tutto l' equipaggiamento acquistabile per il longboard il caschetto è sicuramente quello più importante sbattere la testa può causare lesioni permanenti non serve un caschetto costoso, ne basta uno qualsiasi, ricordatevi di indossarlo sempre, anche solo per un giro attorno all' isolato. Anche le ginocchiere sono molto imporanti, è molto meglio cadere in avanti che indietro e avere una protezione vi consente di lasciarvi cadere sulle ginocchia in sicurezza in caso di pericolo senza richiare di aterrare in maniera scomposta e magari andare a farvi più male del necessario

Gomitiere e polsiere sono entrambe protezioni utili ma non indispensabili: le polsiere permettono di cadere sulle mani in sicurezza utili per i primi passi, ma presto sostituite dai guanti da slide per fare downhill o freeride è infatti indispensabile avere i polsi liberi da vincoli quindi le polsiere diventeranno presto inutili. Le gomitiere se usate già ginocchiere non sono indispensabili all' inizio, ma diventeranno importanti quando farete i primi slide per non abradervi i gomiti in caso di errori.


2. Posizione
La priam cosa da fare è scoprire qual' è il vostro piede dominante: posizionatevi davasnti ad un gradino e saliteci sopra senza pensarci: il piede che metterete per primo sul gradino sarà il vostro piede dominante. Questo sarà il piede che userete per spingere, e quello che terrete dietro la tavola. Non sempre il piedie dominante coinciderà con la mano che usate per scrivere, chi usa il destro per spingere è regular, chi il sinitro goofy.

Una volta saliti sulla tavola il piede dominante verrà possizonate posterieromente ad essa mentre quello non dominante verrà posto sopra o poco dietro le viti del truck.
La larghezza delle gambe e la posizone del piede posteriore è poco importante e dipende dalla disciplina, ricordatevi che è meglio tenere le gambe larghe occupando il più possibile la lunghezza della tavola, ciononstante la posizione è una question soggettiva, sentitevi liberi di posizionare le gambe come più vi è più comodo.


3. La spinta

La prima volta per provare cercate una strada chiusa al traffico, poggiate la tavola a terra, il piede dominante ben piantato a terra, l' altro sopra la tavola, entrambi paralleli alla lunghezza del longboard: ginocchia ben flesse, peso leggermente in avanti, braccia larghe per maggiore equilibrio: una bella spinta e lasciatevi trasportare dalla tavola fino al naturale stop, prenderete così confidenza con il mezzo.

La spinta sul longbaord si dà con l' intera lunghezza del piede, non solo con la punta errore molto comune si appoggia il piede dal tallone alla punta spingendo in maniera uniforme per l' intera lunghezza della tavola.

Una volta raggiunta la velocità ottimale bastano 3 spinte date bene, entrambi i piedi saliranno sulla tavola, perpendicolari alla direzione di marcia.

4. Curvare e Carvare
Una volta saliti provare a spostare il peso sulle punte o sui talloni e noterete che la tavola cambierà di direzione, puntanto verso il lato dove avrete spostato il peso. Inzialmente fate una sorta di slalom lungo una linea reale o immaginaria al centro della strada, andando a poco a poco ad allargare l' angolo, arrivando ad occupare l' intera carreggiata. Dopo avere preso confidenza il movimento sarà fluido e andrà ad imitare quello del surf, a quel punto starete carvando, mantenendo quasi costante la velocità con i vostri spostamenti fludi che sfruttano la forza centrifuga.

E' difficile spiegare a parole questa tecnica, per qusto abbiamo registrato differenti angolazioni al fine di darvi un' idea generale del movimento che è molto istintivo.

Più peso mettere sui talloni o sulle punte, più stretto sarà l' angolo di curvatura. E' utile imparare a cambiare di direzione, per fare questo allargatevi bene da un lato della strada, poi curvate mettendo il maggior peso possibile sui talloni o sulle punte, manterrete il vostro momemento cambiando direzione.
Noterete che stringendo molto l' angolo la tavola inzierà a perdere aderenza, non spaventatevi anche perchè questa perdita di aderenza è quella che cercherete quando eseguirete uno slide.

5. Frenare
Il metodo più sicuro per frenare sul longboard è sicuramente quello di mettere un piede a terra, che ci crediate o meno, questo è il metodo che si usa anche nelle gare di downhill per rallentare. Questa tencnica si basata sull' attrito, esercitando una pressione con la scarpa, si andrà a rallentare la corsa, fino alla frenata.

La prima cosa da fare è imparere ad andare sulla tavola con un piede solo, quando frenate eserciterete una grande forza sul piede a terra e per non perdere l' equilibrio dovrete mantenere il baricentro sulla tavola.
Si frena con il piede dominante, provate a staccarlo dalla tavola, poi a risalirci, una volta trovato l' equilibrio provate a poggiarlo a terra leggermente, andando poi ad aumentare la pressione e quindi la frizione.

La posizione corretta è con entrambi i piedi paralleli alla tavola, il piede domimante a terra poco dietro a quello sulla tavola. La frenata deve essere graduale, non schiacciate bruscamente il piede a terra perchè rischierete di essere disarcionati, è un movimento graduale, prima leggero poi pesante.

___


Grazie mille per l' attenzione, spero che i consigli di questo video vi siano utili per avvicinarvi con sicurezza ed appassionarvi a questo meraviglioso sport.
Se avete domande o semplici curiosità raggiungeteci sul forum, troverete una community amichevole e pronta a chiarire ogni vostro dubbio.

Avatar utente
pillows87
Messaggi: 155
Iscritto il: 11/06/2011, 18:43
Località: Innsbruck

Re: VideoCorso di Longboard - Le basi

Messaggio da pillows87 » 04/09/2011, 19:32

Bella DAVE, mi piace :D !!... Soprattutto la tua voce molto Hostes dell'Alitalia :lol: !!


Nel punto 2 c'è questo problema di battitura:
"Una volta saliti sulla tavola il piede dominante verrà possizonate posterieromente ad essa mentre quello non Benvenuto, mi presento sono Davide, amministratore di Longboard Italia, e questa è la prima lezione del videocorso di longboard che vi guiderà attraverso i primi passi sulla tavola.


dominante verrà posto sopra o poco dietro le viti del truck."

PS: proprio per fare il pignolo, nelle prime riprese delle protezioni, potevi dare un pò di aria a quelle inquadrature! Strette strette sulle protezioni, tanto da tagliarne fuori dei pezzi ;) .

Avatar utente
Dave Violenza
Amministratore
Messaggi: 614
Iscritto il: 22/09/2010, 15:22
Team: Longboarditalia
Località: Australia
Contatta:

Re: VideoCorso di Longboard - Le basi

Messaggio da Dave Violenza » 05/09/2011, 9:08

Grazie, corretto tutto, sì in effetti l' inquadratura delle protezioni è stata infelice, era tutto nato dal concetto di non mostrare la marca, poi mi sono reso conto che era praticamente impossibile e ho fatto un ibrido osceno.. :oops:

Avatar utente
pillows87
Messaggi: 155
Iscritto il: 11/06/2011, 18:43
Località: Innsbruck

Re: VideoCorso di Longboard - Le basi

Messaggio da pillows87 » 05/09/2011, 9:26

Dave Violenza ha scritto:Grazie, corretto tutto, sì in effetti l' inquadratura delle protezioni è stata infelice, era tutto nato dal concetto di non mostrare la marca, poi mi sono reso conto che era praticamente impossibile e ho fatto un ibrido osceno.. :oops:
Dai non ti preoccupare, la GoPro non è proprio fatta per questo tipo di riprese :( !! Alla fine il risultato complessivo è buono!

trappolone
Messaggi: 3
Iscritto il: 09/09/2011, 0:50

Re: VideoCorso di Longboard - Le basi

Messaggio da trappolone » 09/09/2011, 1:11

bella dave!
:D

sono alle prime armi e aspetto con ansia la seconda lezione!

Avatar utente
Dave Violenza
Amministratore
Messaggi: 614
Iscritto il: 22/09/2010, 15:22
Team: Longboarditalia
Località: Australia
Contatta:

Re: VideoCorso di Longboard - Le basi

Messaggio da Dave Violenza » 14/09/2011, 0:24

trappolone ha scritto:bella dave!
:D

sono alle prime armi e aspetto con ansia la seconda lezione!
Dovrai attendere che i miei legamenti si sistemino :oops: attendo anche io con ansia. Potrei fare un video sul lavaggio dei cuscinetti nel frattempo.

trappolone
Messaggi: 3
Iscritto il: 09/09/2011, 0:50

Re: VideoCorso di Longboard - Le basi

Messaggio da trappolone » 26/09/2011, 21:16

mi dispiace..ti auguro una pronta guarigione e di tornare presto sulla tua long. i consigli che mi hai dato nel video sono stati fondamentali per iniziare!

barbarina
Messaggi: 14
Iscritto il: 08/09/2011, 21:52
Località: Reggio E.

Re: VideoCorso di Longboard - Le basi

Messaggio da barbarina » 01/10/2011, 15:21

trappolone ha scritto:mi dispiace..ti auguro una pronta guarigione e di tornare presto sulla tua long. i consigli che mi hai dato nel video sono stati fondamentali per iniziare!


Mi associo anche io.... grazie:) aspettiamo il seguito!!!!!!!!!

vonkira
Messaggi: 158
Iscritto il: 21/08/2011, 16:24

Re: VideoCorso di Longboard - Le basi

Messaggio da vonkira » 05/10/2011, 16:04

mi è servito molto anche a me per iniziare adesso sto provando a fare lo stand up slide e lo slide normale quello sulla mano che cerca l'asfalto e si aggrappa alla tavola ma non mi risce ancora !:( , sto cercado di capire però come si assettano i truck per le varie tipologie ovvero carving , pumping ,cruising , downhill e slide! questo è un dubbio che mi afflige :(

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti